Cap Martin

 

“Costruita sulle colline di Cap Martin, affacciate sulla costa con circa due ettari di parco circostante, compare quasi magicamente tra gli alberi e il verde: grande come una villa, ma intima e raccolta, piena di vita vissuta e di memorie del passato. Il grande giardino storico è ricco di specie botaniche rare ed esotiche che si sviluppano in modo grandioso, grazie al clima particolarmente favorevole.

[...]

Di recente il nuovo proprietario, ha affidato al paesaggista Roberto Di Laudo, il compito di modificare alcune zone all’interno del parco in modo che siano più rispondenti alla proprie esigenze. Nascono così nella zona intorno alla villa ambienti diversi tra loro, come stanze verdi all’aperto, separate ma attigue, con note di colore più squillanti e varietà di stili: un piccolo giardino all’italiana tra la casa e la piscina, caratterizzato da basse siepi di bosso potate, il giardino delle rose sul preesistente roseto e un giardino roccioso, che si sviluppa intorno a speroni di roccia in mezzo al verde. Alcune colonne in pietra sono sparse nel parco come elementi decorativi che ricordano un antico splendore passato e la fontana sul piazzale aumenta l’effetto scenografico.

 

Tutti gli interventi compiuti nel tempo, sono stati realizzati nel rispetto della natura esistente, senza soffocare le rare specie botaniche presenti già nel primo disegno del giardino e che convivono con disinvoltura con piante più rustiche e robuste, tipiche della colorita vegetazione mediterranea.”

Scrivani L. (n.d.). Giardino storico a Cap Martin, http://www.giardini.biz/giardini/giardini-privati/giardino-storico-a-cap-martin/